close
header_mostra_mostri_buoniBN

Il colombre

Dylan e i freak

Condividi:
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone
colombre-1  
colombre-2

Le tavole della mostra ospiteranno una parte degli innumerevoli “freak buoni” apparsi sulla testata. E’ stato deciso di intitolarla IL COLOMBRE, come il racconto di Dino Buzzati che narra di un tizio che fugge da un mostro marino per l’intero corso della sua esistenza fino a scoprire, ormai giunto in punto di morte, che in realtà il pescione voleva donargli un tesoro prezioso. Oltre a essere coerente con l’oggetto della mostra, il titolo ci è parso una buona occasione per omaggiare uno degli scrittori preferiti da Tiziano Sclavi.

Teniamo a precisare quanto questa rassegna sui mostri sia anche un’occasione per mettere in vista tavole tra le più belle e suggestive dell’intera serie e per sottolineare quindi quanto DYLAN DOG sia stato e sia tutt’ora un fumetto di sperimentazione grafica, una testata su cui convivono i tratti dei disegnatori più differenti tra loro, per stile e impostazione della tavola, e su cui accadono i più violenti strappi alla tradizione del fumetto popolare senza che, in una sorta di coerenza che pare quasi magica, praticamente nessuno se ne accorga o ne rimanga traumatizzato.

Condividi:
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Go top